Esperienze di Puglia

Dintorni

Vinilia è nel cuore più emozionante del Salento, in una posizione strategica tra Brindisi, Lecce e Taranto e non troppo distante dalla Valle d’Itria e dalla Murgia. Immersa nella quiete della tipica campagna mediterranea e a pochi passi dal mare più cristallino della Puglia. Sapori e tradizioni folcloristiche e artigianali sono il tema dominante della narrazione turistica. Alla storia, figlia della Magna Grecia e delle dominazioni arabe e normanne, si alterna la potenza emozionale degli ulivi di Puglia e di un clima mite che dalle dune costiere e dal profumo di ginepro lascia trasparire un orizzonte tutto da scoprire.

I Festival di Puglia

Ogni stagione in Puglia è scandita dai ritmi frenetici della musica e del cibo.

Riti e tradizioni

Ogni sud ha la sua magia. In ogni sud del mondo c’è una tradizione cristiana e una pagana. In ogni sud esiste una tradizione che si confonde con la passione, intesa nella sua accezione religiosa e talvolta mistica.

La strada dei Trulli

Martina Franca, Alberobello, Locorotondo, Cisternino, Ceglie: è questo il cuore della Valle d’Itria, un lembo di terra in cui il paesaggio di ulivi centenari è costellato dalla tipiche costruzioni in pietra simbolo della Puglia contadina.

Fatto a mano

Dai pupi in cartapesta del Salento ai pumi portafortuna di Grottaglie fino alla tradizione maiolica di Laterza. Un filo conduttore che è la tradizione di un’arte antica e artigianale. La Puglia è terra di grandi artigiani e di profonde tradizioni.

Meraviglioso paesaggio

A pochi chilometri da Vinilia è possibile vivere un’esperienza mozzafiato per un turista che vuole misurarsi con la forza affascinante della natura, la gravina di Laterza, 200 metri di profondità per una lunghezza di 12 chilometri nella migliore tradizione dei canyon americani.

Arte e Archeologia

Immersa nella terra del vino a pochi passi dalle Dune dorate, a pochi passi da Vinilia, Manduria con l’interessante patrimonio del Parco archeologico e con la sua Salina dei Monaci, una riserva naturale che segna il passaggio stagionale dei fenicotteri, piacevolmente raccontate nell’app Visit Manduria.